Recensione “I sogni camminano” ~ Mariarosaria Guido

Titolo: I sogni camminano

Autrice: Mariarosaria Guido

Editore: Bookabook

Genere: Romanzo fantascientifico

Anno pubblicazione: 2019

Pagine: 133


Per acquistarlo clicca qui.


°*~Trama~*°

L’esistenza insignificante di Jim Thomas, imperturbabile giornalista, è stravolta da una nuovissima invenzione.
Persuaso dal cugino Roger, che non vedeva da quando era bambino, si lascia impiantare nel cervello una piccola capsula che rende reali i suoi sogni.
Dopo il loro incontro, suo cugino svanisce nel nulla e Jim rimane da solo ad affrontare la sua nuova condizione.

Ma Roger è davvero chi aveva detto di essere?

Intanto i sogni di Jim sfuggono al suo controllo, diventano indipendenti dalla sua mente e terribilmente pericolosi per se stesso e per le persone che ama.
Nel tentativo di capire cosa ci sia veramente dietro l’invenzione della capsula e chi sia Roger, Jim sarà costretto a prendere davvero in mano le redini della sua vita.
E dovrà rincorrere e catturare i suoi sogni per salvare il suo lavoro, la sua storia d’amore, la sua stessa vita.


°*~Recensione~*°

“I sogni camminano” è uno di quei libri che leggendolo, porta fuori dal mondo reale. Un libro pieno di segreti e misteri tutti da scoprire. Il primo scritto da Mariarosaria Guido, uno di quelli che non delude mai.


Il libro di cui vi parlo, al momento si trova in campagna crowdfunding presso la casa editrice Bookabook, la quale a breve ne pubblicherà le copie cartacee che da tanto attendevamo! Il sogno di Mariarosaria è ad un passo dal realizzarsi! Sono molto felice per lei e molto felice di aver avuto l’onore di leggere il suo libro in anteprima! Potrete ordinarlo in preordine proprio qui e aiutare così Mariarosaria a realizzare il suo sogno!


I temi affrontati nel libro sono la fantascienza, l’amore e il mistero. Pezzi di puzzle da comporre pagina per pagina.


Il protagonista è Jim Thomas, un giornalista che definisce la sua vita quasi insignificante dopo una traumatica infanzia e adolescenza. Il suo passato è solo pieno di brutti ricordi da cancellare.


Jim incontra per caso uno sconosciuto, che si rivela essere un suo cugino con il quale giocava ai tempi della sua infanzia. Roger, ha bisogno del suo aiuto. Ha scelto di provare una capsula che cancella i brutti ricordi, una nuova invenzione ancora in fase di sperimentazione, una capsula che una volta inserita nel cervello di una persona non può più essere rimossa. Roger purtroppo inizia a perdere tutti i suoi ricordi e l’ultimo che gli rimane è quello di suo cugino Jim, lui, l’unico che potrà aiutarlo. L’unico che potrà trovare una soluzione facendosi impiantare a sua volta una capsula “cancella brutti ricordi”.

Ma Roger, così come arriva dal nulla, svanisce nuovamente nel nulla. Chi sarà in realtà Roger? È davvero chi dice di essere? È un mistero tutto da scoprire pagina per pagina.


Jim, dopo aver deciso di lasciar fare alla capsula il suo corso, incontra per caso una ragazza, colei che cambierà la sua vita, il suo modo di vedere il mondo e la sua percezione d’amore. Riaccenderà in lui il sorriso che da tempo aveva ormai perso. Sarà proprio Krysten, la ragazza che Jim deciderà di sposare.


Ma gli effetti collaterali della capsula “cancella brutti ricordi” iniziano a presentarsi sempre più spesso. Jim comincia a fare dei sogni molto strani. Sogni che finiscono per essere reali. “I sogni camminano”, li definisce.


La sicurezza di Krysten è troppo a rischio con Jim affianco. Ed è per questo che prenderà una decisione che lo porterà a comporre tutti i pezzi di puzzle di questa storia assurda e misteriosa.


Il libro è strutturato nel futuro nell’anno 2052, possiamo quindi definirlo un romanzo di fantascienza.

È scritto in terza persona, la storia di Jim viene narrata dal dottor Cooper, che resterà persuaso dal suo misterioso caso.

I tempi di narrazzione sono lunghi e ricchi di colpi di scena. Vi si presentano 34 capitoli.

L’autrice ha uno stile semplice, utilizza termini scientifici ma comprensibili.


Vorrei dare un giudizio soggettivo al libro di Mariarosaria. Ho apprezzato molto questa lettura, mi sono immersa nella storia tanto da terminare la lettura in soli due giorni. Lo definisco un libro che prende e trasporta in un mondo fuori dalla realtà, un libro misterioso che porta a voler comprendere la successione degli eventi e a scoprire il mistero che si nasconde.

È un libro che consiglio agli amanti della fantascienza. Un libro che secondo il mio parere potrebbe diventare un bellissimo film!


°*~Citazioni~*°

Le accarezzò il volto pallido e delicato e lasciò che appoggiasse la testa sul suo petto mentre le accarezzava dolcemente i capelli, arrotolando delle ciocche intorno alle sue dita. Chiuse gli occhi e in quel forte silenzio ascoltava i loro respiri: una leggera sinfonia di pace.

Il suo dolce volto si illuminò con un sorriso e lo strinse forte a sé piangendo per quella triste storia e per la felicità al tempo stesso. E quell’ abbraccio valeva molto più di tante parole.

Lasciò che i suoi occhi imprimessero per un attimo queste ultime parole nella sua testa, poi posò la penna al suo posto e sfogliò rapidamente le pagine assaporando l’odore di carta e inchiostro prima di riporre l’agenda in un cassetto. Si sentì finalmente più leggero, come se ora spettasse a quel libro il compito di portare il peso della sua storia. I suoi occhi stanchi sorrisero quando un timido raggio di sole sfiorò la sua mano e si accorse del tempo che per la prima volta aveva passato con se stesso.


°*~L’Autrice~*°

Mariarosaria Guido

Sono nata a Gallipoli il 30 settembre 1998 e vivo a Collepasso. Inizio a studiare violino nel 2007. Frequento il liceo artistico e conseguo il diploma nel 2017 con votazione 100/100. Attualmente frequento una scuola di estetica e collaboro con il giornale Epeira. L’arte, in ogni sua forma, mi attrae da sempre. Scrivere, in particolare, è una passione intima da quando ero bambina e “divoro” libri perché sono il mio mondo. Ho sentito questa passione sempre più forte e avevo bisogno di farla finalmente uscire fuori, di condividerla.


Perché ho scritto questo libro?

Questo libro è nato dal desiderio di confrontarmi con l’ignoto.
Desideravo creare una nuova realtà personale.
Volevo affrontare questa sfida perché mi piace spingermi oltre i miei limiti e superarli.
E mi piace sognare, naturalmente.


°*~Ringraziamenti~*°

Ringrazio infinitamente Mariarosaria, una ragazza motivata a realizzare il sogno della sua vita. Un sogno che ha tenuto nascosco nel cassetto per ben 2 anni e che le auguro divenga finalmente la realtà di ogni giorno. La ringrazio con tutto il cuore per avermi permesso di leggere il suo libro in anteprima! 😍❤

Ringrazio ovviamente anche tutti voi Readers per aver letto fin qui e per sostenermi sempre!!!

🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...