Recensione “Via delle periferie” ~ Riccardo Zanin

Titolo: Via delle periferie

Autore: Riccardo Zanin

Editore: Eretica Edizioni

Genere: raccolta poetica

Anno pubblicazione: 2020

Pagine: 111


Per acquistarlo clicca qui.


°*~Trama~*°

“Via delle periferie” è una raccolta di poesie, di strade, di percorsi e di abitanti ai margini. È quello che spesso si vuole ignorare ma che fa imprescindibilmente parte di noi. La silloge ha l’obbiettivo di mettere a fuoco dei sentimenti che rimangono sepolti dentro. Tra cruda realtà e romantica immaginazione, buon viaggio!


°*~Recensione~*°

Via delle periferie è la terza raccolta poetica pubblicata da Riccardo Zanin, la seconda con Eretica Edizioni.

Dopo Vecchio Circo Zanin, il viaggio non è ancora finito. Ci ritroviamo a scendere da un treno in corsa, impavidi, audaci, intrepidi, ci affidiamo al solo istinto, perchè lasciarsi dietro una metropoli che non ci appartiene, ispira più di un possibile dolore. Ci ritroviamo sconvolti, storditi, ai margini di vecchie periferie, ma siamo più al sicuro che ai bordi di un grattacielo.


In Via delle periferie è il lato nascosto delle persone, delle strade, che attira le nostre menti in cerca di alternative risposte.

Crediamo di aver già vissuto, di aver visto, di aver saputo, ma non ci accorgiamo mai di quei piccoli dettagli in fondo “alla periferia” di ogni essere, di ogni vivere, di ogni sguardo, di ogni anima.

Si trova proprio lì, in una linea periferica, il confine tra l’aver visto e l’aver capito.

Abbiamo davvero capito tutto di questa vita? Finirà mai di stordirci, di stupirci, di annientarci e di rianimarci?


Via delle periferie è una raccolta di poesie, di strade, di percorsi e di abitanti ai margini.

È quello che spesso si vuole ignorare ma che fa imprescindibilmente parte di noi.

Può ignorare invano colui che coprendosi gli occhi nega l’esistenza.


È tra la cruda realtà e la romantica immaginazione, tra l’odio e l’amore, tra chiasso e melodia, tra dolore e gioia che Riccardo ci augura un buon viaggio tra le periferie del suo cuore!


°*~Citazioni~*°

Esecuzione

Infine fui preso

da un sorriso così deciso

che da arreso,

il mio viso

si fece di futuro acceso.


°*~L’Autore~*°

Riccardo Zanin

Riccardo Zanin (Palermo 1994) è autore delle raccolte di poesie Frammenti (2018) e Vecchio Circo Zanin (2019)


°*~Ringraziamenti~*°

Colgo l’occasione immancabile di ringraziare Riccardo Zanin e Francesca Bianchi di @pagina_librosa per la fiducia datomi, per l’interesse nelle mie recensioni, per apprezzare il mio Blog, e per avermi permesso di leggere questa bellissima raccolta poetica!

E per questo mi sento in dovere di ringraziare anche la casa editrice Eretica Edizioni.

Ringrazio anche tutti voi readers, per aver letto fin qui e per sostenermi sempre!

– Noemi 🖤
@bookreader33

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...